Donne a fior di nervi…da Quino a Maitena passando per Bridget Jones!

Donne a fior di nerviNoi donne ci alziamo la mattina e la prima cosa che ci viene in mente è “la mia vertigine oggi da che parte penderà?”. Ci guardiamo allo specchio e cerchiamo di rivedere in noi stesse la ragazza che la sera prima aveva fatto conquiste in un locale pieno di uomini. Usciamo di casa con gli occhiali più grandi che abbiamo ci infiliamo in metropolitana e ci uniamo alla massa. “Oh mamma mia speriamo che nessuno mi riconosca”

Non fate le vaghe ognuna di noi ha pensato almeno una volta (se non di più dai siamo sincere!) di non essere riconosciute per strade perché il trucco non ci è venuto come avremmo voluto e la piega dei capelli quel giorno non abbiamo avuto tempo di farla.

Maitena Burundarena di tutto questo ne ha fatto una missione eroica e ironica per salvare il mondo dai cliché di tutte noi donne e per farci sorridere dietro ai nostri stessi stereotipi.

Circa 5 anni fa ho letto la sua prima raccolta di strisce umoristiche pubblicate in Italia Donne e fior di nervi e da quel momento per me Maitena è diventata una vera a propria eroina e un punto di riferimento per ridere ogni giorno davanti alle nostre imperfezioni caratteriali e fisiche. Mi diverto a sfogliare quelle strisce umoristiche perché sono tutto quello che non avrei voluto diventare nella vita, ma nelle quali mi ci ritrovo in pieno.

Le donne secondo la visione di Maitena (e secondo il 90% della popolazione maschile!) sono quanto di più lontano dalla normalità esista al mondo. Sono nervose, nevrotiche, dolci, agguerrite, incazzose, invidiose, gelose…tutto in una donna sola.

8805145

Situazione classica: 3 donne sono sedute a parlare dei loro mariti e lamentarsi dei loro comportamenti e atteggiamenti. Si alza la prima donna e le altre 2 si guardano come per dire “Ma l’hai vista oggi?”. Ritorna si siede e si ricorda di aver incontrato una loro amica 2 giorni fa che ovviamente era ingrassata di almeno 3 taglie aveva l’aria sfatta e soprattutto non portava nessun anello alla mano….momento clou del pomeriggio tra amiche!

Ed eccolo lì visibile a tutti, il favoloso mondo dell’incoscienza (badate bene incoscienza e non inconscio!).

Le donne sono il miglior soggetto cinematografico e editoriale di cui si è sempre raccontato, sono la situazione ideale che fa sbancare si botteghini e fa diventare un semplice romanzo un best seller (guardate lo strano caso de Il diario di Bridget Jones.)

Se volete divertirvi davvero (uomini e donne intendo!) leggete le raccolte pubblicate in italia di Maitena che potete trovare in tutte le libreria e negli shop on line, perché questa giovane disegnatrice è stata definita da Quino stesso, padre di Mafalda, la sua degna erede!

Se lo dice Quino che ha fatto di una bambina un successo mondiale vi potete davvero fidare.

Annunci

One thought on “Donne a fior di nervi…da Quino a Maitena passando per Bridget Jones!

  1. Pingback: The Women al Teatro Manzoni a Roma « 70mqdipazzia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...