Roma non è questo…

Omofobia

Sono tornata a Roma con il cuore triste e insoddisfatto…la mia città sta diventando un covo di violenza e razzismo.

Apro il Corriere e leggo “Tentato incendio discoteca Qube,il circolo Mario Mieli: «Attacco omofobo»“.

Omofobia una parola che fa paura perchè esprime un senso di inquietudine interiore e di disagio, ma lo dico dal punto di vista di chi lo potrebbe subisce e non di chi lo commette.

Si esce di casa e si deve avere paura di dove andare e di cosa dire.

Sembra di essere tornati agli anni bui della decadenza umana, gli anni in cui nascondersi era la regola ferrea da rispettare.

Gli anni della dittatura parliamoci chiaro, inutile girare dietro giri di parole.

Ecco il periodo in cui viviamo in una capitale che si definisce “all’avamguardia” e degna di lode.

Facciamo vedere al mondo che noi non siamo così, che noi non siamo OMOFOBICI, RAZZISTI e VIOLENTI.

Noi non siamo così, alziamo la testa di fronte a gesti come questi e cerchiamo di meritare di essere Romani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...