I gatti di Cats sono arrivati a Roma

cats

Tremate gente perché i gatti più famosi del mondo sono arrivati anche nella città eterna.

Cats, nato dal genio Andrew Lloyd Webber (ispirato alle poesie di Thomas Stearns Eliot con aggiunte di Trevor Nunn e Richard Stiloge), andato in scena la prima volta al New London Theater nel West End di Londra l’11 maggio 1981 è arrivato anche da noi attraverso la trasposizione teatrale della Compagnia della Rancia, la principale società di produzione di musical in Italia, in questi giorni in scena al Teatro Sistina di Roma.

Dopo quasi 30 anni questi gatti fanno ancora impazzire le platee di tutto il mondo con le loro storie, i loro balli e i loro splendidi costumi (quante ore ci vorranno per far assomigliare il volto umano a quello di un gatto? pensare che c’è gente che paga oro per averlo sotto l’effetto di un bisturi loro ci mettono qualche ore e solo qualche trucco).

Trama: Come ogni anno i gatti della tribù Jellicle si sono dati appuntamento al chiaro di luna per festeggiare insieme al loro leader Deuteronomio, il quale dovrà scegliere chi tra loro passerà al “Dolce aldilà” per rinascere a nuova vita. I Jellicle si presentano e raccontano la loro storia. Tra di loro c’è anche Grisabella, un tempo gatta affascinate ora reietta del gruppo.

Momento speciale e il più celebrato di tutto lo spettacolo è la canzone Memory interpretata dalla stessa Grisabella (canzone poi ripresa da oltre 100 artisti in tutto il mondo compresa Barbra Streisand).

La messa in scena al Teatro Sistina è splendidamente arrangiata e accurata nei dettagli musicali, con ottimi interpreti e meravigliosi costumi. Purtroppo la parte coreografica manca a tratti di stile e di sintonia tra i vari attori.

Malgrado questa pecca Cats rappresenta una un’ottima interpretazione e opportunità di conoscere e apprezzare il musical che ha fatto storia e continua a mietere vittime feline in ogni parte del globo.

Uomini tremate, i gatti son tornati…MIAO!


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...