Giornata tipo di una precaria come tante

La vita di tutti i giorni vista dietro una riflesso

La vita di tutti i giorni vista dietro una riflesso

 

 

Oggi con la mano poggiata sulla mia guancia ho cominciato a pensare ad un breve racconto che narri la vita di un precario italiano dei giorni nostri. Mi sono venuti in mente mille spunti diversi e ogni tanto fantasticavo su un inizio, poi su un altro, poi un altro ancora.

Nel frattempo rispondevo a mail di lavoro, buttavo giù progetti, cercavo in giro idee nuove. Poi ad un tratto mi sono rattristata perché il racconto del precario italiano in realtà era la mia vita, solo vista con una mano poggiata su una guancia e l’altra intenta a leggere l’sms di un’amica che mi scrive “Totta da oggi F è di nuovo disoccupato, solito teatrino per non pagare i contributi“.

Chiudo l’sms e mi rimetto a scrivere mail.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...